“Il Verso del Cane” – Vi presento il mio libro (già disponibile!)

copertinaIlVersoDelCane

Ci siamo! Finalmente sono riuscito ad “auto-pubblicarmi” il mio primo libro! Come vi accennavo qualche post fa, si tratta di una raccolta di poesie, di cui ho curato ogni aspetto (versi, impaginazione, creazione della copertina). È un’opera molto importante per me, oltre ad essere la prima, proprio perché è nata in camera mia e perché a modo suo racconta la prima parte di un percorso, di un’evoluzione spirituale personale, iniziata molti anni fa, anche inconsapevolmente. È la testimonianza di una serie di cambiamenti personali avvenuti nel corso di questi ultimi tredici anni (circa) di vita: dalla mia crisi post-adolescenziale fino ad oggi. Cambiamenti che infondo non riguardano soltanto me ma ognuno di noi a modo suo, ognuno per la sua strada ma accomunati dal rapporto con ciò che ci circonda e con le tematiche dell’esistenza, che sono uguali per tutti nel bene e nel male: amore, contatto/distanza, contesto sociale in cui viviamo.

Il libro è stato stampato e pubblicato dalla Youcanprint, una casa editrice a tutti gli effetti, che lavora in rete e che fornisce a qualsiasi scrittore o aspirante tale, i servizi necessari per la creazione di un libro, senza vincoli contrattuali.

TITOLO E CONTENUTO DEL LIBRO:

“Il verso del cane” è la nostra voce interiore. Siamo noi, che nel frastuono delle opinioni altrui, nei faccia a faccia con le nostre scelte interiori quotidiane permettiamo che la voce del cuore venga soffocata dalla paura, mentre cerca invano di esprimere la semplice verità. Nessun altro meglio del cane esprime e rappresenta la solitudine dell’individuo, complice e ostaggio dei suoi (apparentemente) simili. Dedicato al mio primo cane, grande poeta e grande amico, Bubu.

Una raccolta di trasformazioni, di riflessioni personali su quelle piccole distanze fisiche e cerebrali tra noi, sotto forma di poesie.

Questi sono i versi attraverso cui racconto anche il cane che sono io: le distanze tra me e i miei simili, i miei punti di vista nei confronti dei ritmi di vita frenetici di una società che ci vuole abituare a seguire a qualsiasi costo, e il tempo libero, divenuto la merce più rara in circolazione.

Tutti segnali di un mondo che a mio avviso sta andando nella direzione sbagliata, ma fatto di persone che se individualmente si impegnassero a cercare un po’ di consapevolezza e di buon senso, potrebbero invertire la rotta dall’oggi al domani.

Il libro contiene anche riferimenti al luogo in cui sono nato e cresciuto, Cormòns (GO), una località ricca di luoghi suggestivi e anche nascosti spesso, che sfuggono alla cecità dei distratti.

 

COME RICEVERLO:

Il Verso del Cane oggi ha una nuova copertina ed è già disponibile su Amazon. Clicca qui per saperne di più.

Annunci

6 Responses to ““Il Verso del Cane” – Vi presento il mio libro (già disponibile!)”


  1. 1 mtcava 30 settembre 2013 alle 16:32

    Tanti in bocca al lupo,ragazzo!Appena possibile acquisterò il tuo libro, per leggerlo e non per livellare il tavolo.

  2. 5 laurapozzani 5 ottobre 2013 alle 17:03

    Complimenti! Sono sicura che è bellissimo. Ciao.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Segui assieme ad altri 7.203 follower

Instagram

► Archivio

► Questa è la copertina del mio libro (CLICCACI SOPRA per saperne di più):

Clicca sulla copertina!

“Il verso del cane” è la nostra voce interiore. Siamo noi, che nel frastuono delle opinioni altrui, nei faccia a faccia con le nostre scelte interiori quotidiane permettiamo che la voce del cuore venga soffocata dalla paura mentre cerca invano di rivelare la semplice verità. Nessun altro meglio del cane rappresenta la solitudine dell’individuo, complice e ostaggio dei suoi (apparentemente) simili. Dedicato al mio primo cane, grande poeta e grande amico, Bubu.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: