NUOVO SITO!

 

 

MI SONO TRASFERITO QUI!!!

freccia giù

www.cristianocamaur.com

Annunci

È fuori!

Libro Cristiano figura4.png

 

Oggi è uscito il mio libro! Già disponibile su Amazon!

 

👉 Stai facendo ciò che ami?

👉 Hai mai pensato di cambiare vita?

👉 Tutti i tuoi sogni e desideri dove saranno andati a finire tra dieci anni?

👉 Perché c’è sempre un buon motivo per aspettare?

👉 Che cosa può imparare un bambino da un adulto insoddisfatto e privo di amor  proprio?

Lamentarsi non è una strategia. Applicare le logiche del passato per affrontare la crisi e il futuro è un’illusione

È tutto nella mente? Cosa ne pensi?

 

mind-767584_960_720.jpg

Ieri notte ho sognato il mio primo cane, Bubu, scomparso il 23 ottobre di 5 anni fa.

Posso definirlo un sogno ricorrente, ma non troppo. Mi capita forse ogni tre mesi.

In pratica lui è vivo, sano, bellissimo e sembra non avere un’età. Tutto appare dannatamente reale ed è come se in questo sogno io mi risvegliassi da un incubo. Come se la sua morte fosse stata soltanto un’illusione, un male passeggero. Come se il tempo non esistesse e fosse parte dell’illusione.

Ci facciamo le coccole per tutta la durata del sogno, poi all’improvviso, puff…tempo scaduto. Come se nulla fosse successo.

Oppure, guardando il bicchiere mezzo pieno: è come se io e lui avessimo trovato una dimensione alternativa ed onirica in cui incontrarci, dato che il mondo reale non ce lo permette.

Non so che cosa pensare. Non so nemmeno perché voglia condividere questo pensiero online. È che dopo un sogno del genere ti restano in testa delle domande che molti nella storia della filosofia si sono già posti e che non troveranno mai un’unica risposta. Soltanto delle interpretazioni.

Faccio fatica a capire se un sogno del genere sia solo frutto di una suggestione. Che è anche una visione maledettamente terrestre, egoistica e poco fantasiosa.

Vorrei capire che cos’è il tempo, qual è la sua vera dimensione.

Vorrei capire qual è il confine tra la mente e tutto il resto.

A te è mai capitato? Cosa ne pensi?

NUOVO LIBRO in arrivo

videotogif_2017.09.19_12.47.48.gif

La Rinascita

cormonsdallalto

I pomeriggi assolati del tiepido aprile mi esortano a contemplare,

ad abbandonare ogni tipo di angoscia che pesa sulla coscienza

e a cogliere al volo questa fantastica occasione di rinnovamento spirituale e fisico.

Un evento inevitabile che si ripete da sempre, senza essere mai banale.

La primavera è patrimonio dell’universo.

La Rinascita di tutto.

Il cielo azzurro limpido avvolge e protegge ogni forma di vita sottostante

la quale magicamente durante questa stagione si colora di vita,

assorbe e condivide con gli altri esseri viventi l’energia ricevuta in dono dal dio Apollo.

Gli uccelli cantano felici e giocano a rincorrersi

geometricamente imprevedibili tra le nuvole seguendo diligentemente fino al tramonto

le direttive impartite da Eolo.

Verso sera in questo periodo dell’anno abitualmente amo girovagare in bicicletta

lungo le vie del paese e assaporare quel che resta del giorno.

E’ l’ora in cui la gente comune rincasa, si riunisce e si appresta a preparare la cena,

con la finestra semiaperta che lascia entrare la pace regnante nelle strade

e fluire all’esterno i profumi della cucina.

Quiete domenicale

Acquerello giapponese 

Mi sono regalato una scatola di acquerelli
di una marca giapponese così li ho inaugurati
immaginando un paesaggio orientaleggiante.


Segui assieme ad altri 7.206 follower

Instagram

► Archivio

► Questa è la copertina del mio libro (CLICCACI SOPRA per saperne di più):

Clicca sulla copertina!

“Il verso del cane” è la nostra voce interiore. Siamo noi, che nel frastuono delle opinioni altrui, nei faccia a faccia con le nostre scelte interiori quotidiane permettiamo che la voce del cuore venga soffocata dalla paura mentre cerca invano di rivelare la semplice verità. Nessun altro meglio del cane rappresenta la solitudine dell’individuo, complice e ostaggio dei suoi (apparentemente) simili. Dedicato al mio primo cane, grande poeta e grande amico, Bubu.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: